Copyright 2018 - Agenzia Immobiliare Roma Asi

Email: direzione@asi-roma.it

PAGAMENTO DI TASSE IPOTECARIE E CATASTALI MEDIANTE LA “MARCA SERVIZI”

Pubblicato il 29/12/2017

Con comunicato stampa dello scorso 2 dicembre, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che è già disponibile presso le rivendite di generi di monopolio e di valori bollati la “marca servizi”, il nuovo contrassegno adesivo da utilizzare per il pagamento dei tributi speciali catastali e delle tasse ipotecarie, per ottenere, ad esempio, visure catastali, ispezioni ipotecarie, domande di volture catastali, rilascio di copie e certificazioni.

Il nuovo contrassegno funziona allo stesso modo della comune marca da bollo e deve essere applicato sui modelli di richiesta e sulle domande di voltura i cui facsimili possono essere scaricati dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

L’introduzione della nuova “marca servizi” si è resa necessaria a seguito dell’approvazione del Decreto Legge n. 193/2016, che all’articolo 7-quater, comma 36, ha previsto la riscossione delle tasse ipotecarie e dei tributi speciali mediante sistemi di pagamento diversi dal contante.

Infatti, a decorrere dal 1° gennaio 2018 negli Uffici provinciali – Territorio dell’Agenzia delle Entrate sarà possibile effettuare i pagamenti esclusivamente con modalità diverse dal contante. Quindi gli utenti dovranno utilizzare la nuova “marca servizi”, le carte di debito o prepagate, il modello F24 ELIDE o altre modalità telematiche.

Soltanto fino al 31 dicembre 2017 l’Agenzia delle Entrate consentirà di utilizzare denaro contante e i titoli al portatore, per facilitare il graduale adattamento alle nuove modalità di pagamento.

Seguite la nostra pagina Blog di agenzia immobiliare a Roma – Anagnina Servizi Immobiliari s.r.l. - ASI – per essere sempre aggiornati sulla normativa e sulla giurisprudenza in materia immobiliare, e visitate i nostri siti: www.appartamentinuovacostruzione.roma.it e www.asiroma.casa